Martedì 26 Maggio 2015
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

La strana famiglia di pianeti extrasolari  In evidenza

Un gruppo di astronomi del Harvard–Smithsonian Center for Astrophysics (CfA),Dave Latham, David Kipping, Matthew Payne, David Sliski, Lars Buchhave, Gilbert Esquerdo, Michel Calkins e Perry Berlind, ha scoperto due nuovi pianeti extrasolari giganti intorno a una stella evoluta, Kepler 432, che ha massa pari a 1,35 masse solari e una età di 3,5 miliardi di anni.

GAIA update: le ultime novità e curiosità  In evidenza

A che punto è la missione europea di astrometria spaziale? Ultime novità e curiosità.

WISE scopre la galassia più luminosa dell'Universo  In evidenza

Tra le immagini del telescopio spaziale della NASA Wide-field Infrared Survey Explorer (WISE) catturate nel 2010, gli scienziati hanno scoperto la galassia più luminosa dell'Universo finora conosciuta, illuminata dalla luce di oltre 300.000 miliardi soli.

Le supernovae di tipo Ia sono uno dei fenomeni più brillanti nell'Universo: vengono prodotte quando piccole stelle dense, chiamate nane bianche, esplodono con feroce intensità. Negli ultimi decenni ne sono state osservate migliaia ma il meccanismo ancora non del tutto compreso.

Lo spazio-plano robotico X-37B dell'U.S. Air Force ha iniziato oggi la sua quarta missione, decollando con un razzo Atlas 5 della United Launch Alliance. L'Atlas 5 è partito alle 11:05 EDT (le 17:05 ora italiana) dalla rampa 41 della Air Force Station di Cape Canaveral, in Florida, all'apertura della finestra di lancio.

Guidato da Ryan Ogliore, assistente ricercatore presso l'Institute of Geophysics and Planetology nelle Hawaii, un team di scienziati della UH Mānoa e dell'University of California-Berkeley ha studiato l'isotopo dell'ossigeno e la composizione minerale della polvere della cometa Wild 2.

Per secoli Marte è stato uno dei pianeti più vicini a noi nell'immaginario popolare. La fantascienza lo ha disegnato come un mondo abitato da invasori della Terra o come avamposto di colonie umane ma quando le sonde ed i rover hanno iniziato a guardarlo da vicino, non hanno rilevato alcuna traccia concreta di vita. Anzi, negli ultimi 30 anni o poco più, a partire dalle sonde Viking, il dibattito se Marte sia o no un pianeta morto è continuato incessantemente senza alcuna prova schiacciante né in un senso, né nell'altro.

Nel 2013, gli astronomi avevano annunciato la scoperta di un magnetar, ossia di una stella di neutroni con un campo magnetico eccezionalmente potente (circa 100 mila miliardi di volte quello terrestre), a soli 0,3 anni luce dal buco nero supermassiccio al centro della Via Lattea. Ad oggi, è la stella di neutroni più vicina ad un buco nero che si conosca ed è probabile che finisca nella sua morsa gravitazionale.

Per la seconda volta in meno di tre settimane, la Russia ha collezionato un altro insuccesso nei voli spaziale: il lancio del vettore Proton-M si è concluso ieri con un fallimento appena otto minuti dopo il decollo dal cosmodromo di Baikonur in Kazakistan, causando la completa distruzione del playload, il satellite per le comunicazioni messicano MexSat-1.

Kepler osserva Nettuno e le sue lune

Il telescopio della NASA Kepler, noto per essere un abile cacciatore di pianeti extrasolari, questa volta ha sfoggiato le sue capacità studiando ininterrottamente per 70 giorni, Nettuno e le sue lune, Tritone e Nereide. Le osservazioni sono concentrate in un filmato di 34 secondi, basato su 101.580 immagini riprese tra novembre 2014 e gennaio 2015, durante la Campaign 3 della missione K2.

Newsletter

Immagine del giorno

Prima collisione a 13 TeV

Dal nostro album di Flickr

Dal nostro canale di YouTube

Mission log

  • CURIOSITY ODOMETRY
    CURIOSITY ODOMETRY

    Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

    [Updated statistics about Curiosity rover odometry, postion, speed and elevation.]

  • Dawn Orbit around Ceres
    Dawn Orbit around Ceres

    Cambiamenti nell'orbita di Dawn attorno al pianeta nano

  • ISS height
    ISS height

    Aggiornamenti sull'orbita della Stazione Spaziale Internazionale. 

    [ISS height updates]

  • NewHorizons approach to Pluto
    NewHorizons approach to Pluto

    Statistiche sull'avvicinamento della sonda "New Horizons" al sistema Plutone-Caronte.

    [Updateds about "New Horizons" spacecraft approach to Pluto-Charon system]

  • OPPORTUNITY ODOMETRY
    OPPORTUNITY ODOMETRY

    Statistiche sulla distanza percorsa (e molto altro) dal rover Opportunity.

    [Updated statistics about Opportunity rover odometry.]

Angolo degli astrofili

Altre news

Newsletter

Aggregatore notizie RSS - BlogItalia - La directory italiana dei blog - BlogCatalog - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it

[IT] Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto', o in qualunque altro modo, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses cookies, also third-party, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Informativa Estesa".
Closing this banner clicking on 'Agree' or in any other way, you consent with the cookies usage.