Martedì 3 Marzo 2015
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Teletrasporto: la fantascienza di Star Trek e la realtà un passo più vicine

Siamo sicuramente lontani dal teletrasporto di Star Trek che consente all'equipaggio dell'Enterprise di sbarcare su pianeti alieni ma i ricercatori continuano a lavorare sulle tecnologie quantistiche che un domani potrebbero rendere la fantascienza realtà.

Star Trek - teletrasporto

Siamo sicuramente lontani dal teletrasporto di Star Trek che consente all'equipaggio dell'Enterprise di sbarcare su pianeti alieni ma i ricercatori continuano a lavorare sulle tecnologie quantistiche che un domani potrebbero rendere la fantascienza realtà.

Recentemente un gruppo di scienziati dell'Università di Cambridge, nel Regno Unito, ha trovato il modo per trasportare istantaneamente informazioni grazie all'entanglement, rendendo il processo efficiente e con meno errori.

In un documento intitolato "Generalized teleportation and entanglement recycling", Sergii Strelchuk, Michal Horodecki e Jonathan Oppenheim indagano sui protocolli finora sviluppati per il teletrasporto quantistico.

"Il teletrasporto è il cuore stesso della teoria dell'informazione quantistica, essendo tra tutte le attività quella fondamentale. I protocolli del teletrasporto sono un modo di inviare uno stato quantistico sconosciuto da una parte ad un'altra utilizzando una risorsa sottoforma di entanglement condivisa tra le due parti, Alice e Bob. Per prima cosa Alice effettua una misurazione dello stato che vuole teletrasportare e del suo stato, poi comunica le informazioni a Bob che applica il calcolo per ottenere il teletrasporto".

Alla base di questo tipo di teletrasporto c'è entanglement, ossia la connessione remota tra particelle o singolo bit di informazioni, indipendente dallo spazio fisico che li separa, ciò che Einstein chiamava "azione spettrale a distanza". Ma ottenere pacchetti di informazioni non è così semplice.

"Il teletrasporto dipende in modo cruciale dall'entanglement, che può essere pensato come un 'carburante'", ha detto Strelchuk in un articolo su ABC Science. "Questo carburante ... è difficile da generare, conservare e ricostituire. Trovare un modo per usarlo con parsimonia, o, idealmente, riciclarlo, rende il teletrasporto potenzialmente più utilizzabile".

AUI consiglia

Nel 1915 Einstein completò le leggi della relatività generale, segnando una svolta nella concezione dello spazio e del tempo. Si apriva così la nuova frontiera degli studi sul misterioso fenomeno astronomico dei buchi neri. In questo volume, Kip Thorne racconta le scoperte e le false piste della ricerca sull'argomento, esamina le conseguenze della teoria dello spazio curvo e le possibilità offerte dalla fisica dei quanti..
Leggi tutto: "Buchi neri e salti temporali. L'eredità di Einstein"


Elisabetta Bonora

Sono appassionata di astronomia, spazio, fisica e di tutte le scienze in genere.
Aspirante reporter scientifica, ho creato questo blog ad agosto 2012, in occasione dello sbarco del rover della NASA Curiosity su Marte, per condividere in modo semplice e puntuale le notizie più interessanti, pensieri e considerazioni.
Per lavoro mi occupo di web e video analytics presso ShinyStat (SV – Italia) e per hobby, da diversi anni, mi dedico ad elaborare le fotografie rilasciate dalle Agenzie Spaziali Internazionali, scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

Sito web: https://twitter.com/EliBonora Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

Immagine del giorno

Buon compleanno, Rosetta!

Dal nostro album di Flick

Dal nostro canale di YouTube

Mission log

  • DAWN APPROACH TO CERES
    DAWN APPROACH TO CERES

    Statistiche aggiornate sull'avvicinamento della sonda Dawn al pianeta nano Cerere.

    [Updated statistics about DAWN spacecraft approach to CERES.]

  • OPPORTUNITY ODOMETRY
    OPPORTUNITY ODOMETRY

    Statistiche sulla distanza percorsa (odometria) del rover Opportunity.

    [Updated statistics about Opportunity rover odometry.]

  • CURIOSITY ODOMETRY
    CURIOSITY ODOMETRY

    Statistiche sulla distanza percorsa (odometria), sulla velocità media e sull'altezza del rover Curiosity.

    [Updated statistics about Curiosity rover odometry/speed/elevation.]

Angolo degli astrofili

Altre news

AUI consiglia

Quanto occorre conoscere e saper fare al fine di ottenere da un telescopio le migliori osservazioni degli oggetti celesti, esposto in forma chiara e sintetica per chi inizia a dedicarsi all'astronomia.

Newsletter

Aggregatore notizie RSS - BlogItalia - La directory italiana dei blog - BlogCatalog - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it