Spazio & Astronomia
Global Security Agency

In Primo Piano

Philae: il cerchio si stringe

Philae: il cerchio si stringe

Mentre le ricerche per localizzare il lander continuano, Rosetta aggiusta l'orbita per continuare...

La Cina svela il design suo del futuro rover marziano

La Cina svela il design suo del futuro rover marziano

Marte sta ormai diventando una delle mete più gettonate per le nazioni che hanno pianificato...

#CometLanding: così suona atterrare su una cometa

#CometLanding: così suona atterrare su una cometa

Lo strumento Cometary Acoustic Surface Sounding Experiment (CASSE) ha registrato un breve ma...

Le occasioni perse di

Le occasioni perse di "Interstellar"

Perchè il film "Interstellar" ha deluso le mie aspettative...

Bennu: la complicata vita di un asteroide

Bennu: la complicata vita di un asteroide

Una stella vicina esplode, sconvolgendo la materia nella nebulosa. Parte collassa con la sua...

  • Philae: il cerchio si stringe

    Philae: il cerchio si stringe

  • La Cina svela il design suo del futuro rover marziano

    La Cina svela il design suo del futuro rover marziano

  • #CometLanding: così suona atterrare su una cometa

    #CometLanding: così suona atterrare su una cometa

  • Le occasioni perse di

    Le occasioni perse di "Interstellar"

  • Bennu: la complicata vita di un asteroide

    Bennu: la complicata vita di un asteroide



Quasar con buchi neri supermassicci in sincronia



Rappresentazione schematica dello strano allineamento tra l'asse di rotazione dei quasar e la struttura a grande scala in cui si trovano

Gli astronomi hanno scoperto un collegamento chiave tra alcuni quasar separati da distanze di miliardi di anni luce.

Utilizzando il Very Large Telescope (VTL) in Cile, un'equipe europea ha esaminato la polarizzazione proveniente da 93 quasar lontani, visti in un'epoca in cui l'Universo aveva circa un terzo dell'età attuale.

Asteroide Vesta: prima mappa geologica globale



Mappa globale asteroide Vesta

Un team di 14 ricercatori, guidato da David Williams della School of Earth and Space Exploration presso l'Arizona State University e da W. Brent Garry del Goddard Spaceflight Center NASA a Greenbelt nel Maryland, ha completato la prima mappa geologica globale dell'asteroide Vesta.

La carta è stata realizzata utilizzando le immagini ad alta risoluzione della sonda Dawn della NASA riprese tra giugno 2011 e settembre 2012.

La cometa Siding Spring ripresa dall'orbiter indiano Mangalyaan



Siding Spring ripresa da MOM

Il 19 ottobre scorso è stato un giorno davvero speciale per la flotta di orbiter e rover a lavoro su Marte: la cometa Siding Spring, proveniente dalla lontana e fredda Nube di Oort, aveva effettuato un passaggio ravvicinato a soli 139.500 chilometri dalla superficie del pianeta.

Arrivano i primi dati: la cometa Siding Spring ha influenzato l'atmosfera di Marte



Il passaggio della cometa Siding Spring vicino a Marte

Le sonde marziane hanno avuto successo durante il sorvolo della cometa Siding Spring lo scorso 19 ottobre e ieri la NASA ha indetto una conferenza per annunciare i primi risultati sulle caratteristiche del nucleo e gli effetti registrati sull'atmosfera di Marte.

Cantieri di pianeti extrasolari sosservati da Hubble



HUBBLE dischi circumstellari

Grazie al telescopio spaziale Hubble della NASA, gli astronomi hanno completato la più grande e sensibile indagine nel visibile dei polverosi dischi di detriti intorno ad altre stelle, creati dalla collisione di oggetti dopo le fasi di formazione planetaria.
Questi dischi di polvere sono stati osservati sia intorno a giovani stelle di 10 milioni di anni che in stelle di 1 miliardo di anni ed oltre.

ALMA svela la genesi dei pianeti



HL Tauri - disco proto-planetario

Durante una fase di test per verificare le nuove capacità ad alta risoluzione, ALMA (Atacama Large Millimeter/submillimeter Array) ha catturato la migliore foto ottenuta finora di un sistema proto-planetario.

Questa incredibile e sorprendente immagine mostra dettagliatamente il disco di polveri che circonda HL Tau, una stella simile al Sole che si trova a circa 450 anni luce dalla Terra nella costellazione del Toro.

VLTI rileva la luce eso-zodiacale intorno a 9 stelle vicine



ESA: luce eso-zodiacale - rappresentazione artistica

Utilizzando la potenza del Very Large Telescope Interferometer (VLTI), un team internazionale di astronomi è riuscito ad osservare la luce eso-zodiacale di 9 stelle vicine, ossia la luce stellare riflessa dalla polvere creata dalla collisione tra asteroidi e dall'evaporazione di comete. La stessa all'origine della luce zodiacale nel Sistema Solare.

Piccole frane e rotolamenti: Apophis potrebbe risentire degli effetti gravitazionali terrestri



Asteroide Apophis

A gennaio 2013, contro ogni scenario catastrofico dilagante, era arrivata la conferma da parte della NASA: "l'asteroide Apophis non colpirà la Terra". Ad ogni modo, c'è ancora tempo per potersi preoccupare perché Apophis non si avvicinerà alla Terra prima di venerdì 13 aprile 2029 (brutta data per i superstiziosi!), quando effettuerà il primo di due flyby intorno al nostro pianeta, arrivando entro i 35.000 chilometri (il secondo sarà nel 2036).

Un doppio disco nel Sistema GG Tauri-A



Sistema Binario

Utilizzando l'Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (ALMA), gli scienziati hanno osservato per la prima volta, un flusso di polveri e gas scorrere dal disco più esterno e massiccio verso l'interno di un sistema binario. Questo passaggio potrebbe sostenere un secondo disco di formazione planetaria più piccolo che, avrebbe dovuto esaurirsi diverso tempo fa.

Nova Delphinus 2013: così esplode una nova



Nova Del 2013

Per la prima volta, l'esplosione di una nova, una nana bianca nota come Nova Delphinus 2013, nella costellazione del Delfino, è stata osservata con un dettaglio senza precedenti.

Il gruppo di ricerca, formato da 37 astronomi provenienti da 17 diverse Istituzioni e guidato da Gail Schaefer, ha lavorato presso la Georgia State University che gestisce il CHARA Array (Center for High Angular Resolution Astronomy) nell'Osservatorio di Mount Wilson, nelle montagne di San Gabriel della California del sud.

MRO e MAVEN: nuove immagini della cometa Siding Spring



Siding Spring - MRO CRISM

A distanza di poco più di una settimana dallo storico passaggio della cometa C/2013 A1 Siding Spring su Marte, sono state pubblicate le nuove immagini scattate dalle sonde nelle ore del flyby.

Dopo mesi di preparazione, lo scorso 19 ottobre, orbiter e rover avevano tenuto i loro occhi elettronici puntanti al cielo in direzione di Siding Spring, cercando di catturare i segreti di questo corpo primitivo proveniente dalla Nube di Oort.

Le intense ore di lavoro di Philae

Domenica, 16 Novembre 2014 21:51

Le intense ore di lavoro di Philae

Philae dorme.All'1:36 di ieri notte è entrato in ibernazione, dopo aver esaurito l'energia ma è stato davvero un grande ed è riuscito a trasmettere tutti i dati scientifici prima che...

Persi i contatti con la sonda della NASA…

Domenica, 16 Novembre 2014 10:30

Persi i contatti con la sonda della NASA STEREO-B

Nessuno conosce il motivo ma la sonda della NASA STEREO-B ha smesso di comunicare con la Terra più di sei settimane fa. Dopo un reset programmato, il 1 ottobre la NASA...

Nuove "Isole Magiche" sui mari…

Domenica, 16 Novembre 2014 08:25

Nuove "Isole Magiche" sui mari di Titano

La scorsa estate, Jason Hofgartner, studente laureato in scienze planetarie alla Cornell University, aveva scoperto un'insolita caratteristica geologica intermittente tra le immagini di Titano della sonda della NASA Cassini.Il fenomeno...

Rosetta e Philae: post #CometLanding

Sabato, 15 Novembre 2014 14:20

Rosetta e Philae: post #CometLanding

Finalmente è giunto anche il mio momento per raccontare su Alive Universe Images dell'avventura di Rosetta, Philae e la mia, a Darmstadt.In questi giorni, Marco Di Lorenzo vi ha accompagnato...

Philae #CometLanding - aggiornamenti in …

Domenica, 09 Novembre 2014 20:26

Philae #CometLanding - aggiornamenti in diretta

Rivivi l'evento istante per istante.

ESA Rosetta: Philae sta per atterrare su…

Domenica, 09 Novembre 2014 08:12

ESA Rosetta: Philae sta per atterrare sulla cometa 67P. Guida agli eventi

Dopo dieci anni di viaggio la sonda dell'ESA Rosetta e il piccolo Philae stanno per scrivere una nuova pagina di storia e il 12 novembre tenteranno un'impresa unica, atterrando sulla...

Le nostre immagini

Visita l'album di 2di7 & titanio44

Top Video


  • marco 18.11.2014 14:12
    Certo che poteva ribaltarsi o anche atterrrare a testa in giù, dato che dopo il primo rimbalzo non ...

    Leggi tutto...

     
  • Massimo Gori 18.11.2014 09:26
    Sei troppo brava! Grazie :)

    Leggi tutto...

     
  • Nik Luby 18.11.2014 08:07
    Beh....poteva andare peggio....atter rando sulla superficie scoscesa del cratere, il lander, secondo ...

    Leggi tutto...

Banner

Altre news




Twitter Official Alive Universe Images

Facebook Official Alive Universe Images

Twitter da Elisabetta Bonora

Su di noi

 HELP Alive Universe Imges!

Iscriviti alla Newsletter




Aggregatore notizie RSS - BlogItalia - La directory italiana dei blog - BlogCatalog - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it