Spazio & Astronomia
Global Security Agency

In Primo Piano

L'acqua di Marte potrebbe nascondersi in un serbatoio sotterraneo

L'acqua di Marte potrebbe nascondersi in un serbatoio sotterraneo

Nonostante ancora si discuta sulle origini, l'abbondanza e la storia dell'acqua su Marte, la NASA...

All'origine delle aurore theta

All'origine delle aurore theta

Le aurore sono una delle manifestazioni visibili degli effetti del Sole sulla Terra. Nonostante...

Sole ancora in attività

Sole ancora in attività

Un brillamento di classe X si è verificato la scorsa notte e, durante il weekend, si potrebbe...

Kepler scopre il primo pianeta extrasolare della nuova missione K2

Kepler scopre il primo pianeta extrasolare della nuova missione K2

Il cacciatore di pianeti extrasolari della NASA, il telescopio Kepler, ha scoperto il primo...

Il punto su Rosetta e Philae

Il punto su Rosetta e Philae

Presentati ieri in California i risultati delle ultime indagini scientifiche insieme a nuove...

  • L'acqua di Marte potrebbe nascondersi in un serbatoio sotterraneo

    L'acqua di Marte potrebbe nascondersi in un serbatoio sotterraneo

  • All'origine delle aurore theta

    All'origine delle aurore theta

  • Sole ancora in attività

    Sole ancora in attività

  • Kepler scopre il primo pianeta extrasolare della nuova missione K2

    Kepler scopre il primo pianeta extrasolare della nuova missione K2

  • Il punto su Rosetta e Philae

    Il punto su Rosetta e Philae



La caccia è aperta: inizia la campagna alla ricerca delle aurore su Saturno



Saturno - aurora

Credit: NASA, ESA, J. Clarke (Boston University), and Z. Levay (STScI)

Domenica 21 aprile è partita la nuova campagna alla ricerca delle aurore boreali su Saturno, utilizzando il Keck Observatory di Mauna Kea, nelle Hawaii.

L'iniziativa è stata presentata con un evento live di tre ore in cui gli scienziati hanno discusso ad ampio raggio, dalle caratteristiche di Saturno alle recenti scoperti. Durante il webcast, gli astronomi hanno anche provato ad osservare il fenomeno in diretta ma purtroppo, non sono stati così fortunati.

"Finora abbiamo visto l'aurora in bianco e nero ma ora stiamo cercando di riprenderla a colori", ha detto Tom Stallard, un astronomo dell'Università di Leicester. "Stiamo cercando di ottenere osservazioni più profonde di quelle già prese".

La campagna di studio è stata organizzata dagli astronomi dellUniversità di Leicester nel Regno Unito e riunisce un gruppo internazionale di osservatori, la sonda della NASA Cassini in orbita nel sistema di Saturno, il telescopio spaziale Hubble e il Very Large Telescope dell'European Southern Observatory in Cile.

Durante i prossimi mesi, Saturno diventerà un vero e proprio sorvegliato speciale!

Solo qualche giorno fa avevamo parlato della ring rain, la pioggia che gli anelli portano su Saturno modificando la composizione molecolare dell'atmosfera del pianeta.
Gli scienziati ritengono che tale fenomeno potrebbe essere in grado di influenzare anche le aurore (e i colori dell'aurora, aggiungiamo noi!).

I prossimi mesi potrebbero essere tra i migliori per osservare le aurore su Saturno, dove le stagioni si stanno lentamente modificando e sta per entrare la lunga primavera. Inoltre, l'avvicinarsi del prossimo massimo solare potrebbe creare grandi opportunità di osservazione.

Note sull'autore
Elisabetta Bonora
Author: Elisabetta BonoraEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sono appassionata di astronomia, spazio, fisica e di tutte le scienze in genere. Aspirante reporter scientifica, ho creato questo blog ad agosto 2012, in occasione dello sbarco del rover della NASA Curiosity su Marte, per condividere in modo semplice e puntuale le notizie più interessanti, pensieri e considerazioni. Per lavoro mi occupo di web e video analytics presso ShinyStat (SV – Italia) e per hobby, da diversi anni, mi dedico ad elaborare le fotografie rilasciate dalle Agenzie Spaziali Internazionali, scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Da OSIRIS, la prima immagine a colori de…

Sabato, 13 Dicembre 2014 11:58

Da OSIRIS, la prima immagine a colori della cometa 67P

Il team di OSIRIS (Optical, Spectroscopic, and Infrared Remote Imaging System) della missione dell'ESA Rosetta ha rilasciato la prima immagine a colori della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko, così come apparirebbe alla nostra vista.

Scontri spaziali intorno alla stella HD …

Venerdì, 12 Dicembre 2014 06:28

Scontri spaziali intorno alla stella HD 10714 osservati da ALMA

L'Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (ALMA) potrebbe aver rilevato i detriti di collisioni tra oggetti delle dimensioni di Plutone intorno ad un giovane sole, la stella HD 107146, nella costellazione della Chioma...

Rosetta: acque aliene sulla cometa!

Giovedì, 11 Dicembre 2014 09:46

Rosetta: acque aliene sulla cometa!

Nuove misure sull'abbondanza del Deuterio suggeriscono che l'acqua di cui è fatta la cometa 67P è sostanzialmente diversa da quella terrestre, mettendo in crisi l'idea di una origine cometaria degli...

La Stazione Spaziale Internazionale come…

Giovedì, 11 Dicembre 2014 07:03

La Stazione Spaziale Internazionale come non l'avete mai vista

Questa curiosa foto è una vista della Stazione Spaziale Internazionale ripresa dal cargo europeo ATV Georges Lemaître (ATV-5), che nel mese di agosto ha testato una nuova tecnica di attracco per...

Titano: il mistero delle dune

Giovedì, 11 Dicembre 2014 06:03

Titano: il mistero delle dune

Titano, la grande luna di Saturno, è uno dei posti più affascinanti del nostro Sistema Solare.Ricorda molto la Terra primordiale. Ha una densa e fredda atmosfera principalmente di azoto e...

Polvere di cometa conservata nei ghiacci

Mercoledì, 10 Dicembre 2014 05:53

Polvere di cometa conservata nei ghiacci

I ghiacci dell'Antartide hanno riservato una nuova incredibile sorpresa, restituendo le prime particelle di polvere cometaria trovate sulla Terra. A scoprirle è stato un gruppo di ricercatori giapponesi e statunitensi. I loro...

Le nostre immagini

Visita l'album di 2di7 & titanio44

Top Video


  • marco 21.12.2014 07:29
    Marco, forse mi sono spiegato male. Se guardi il grafico dell velocità, la sonda sta DECELERANDO ...

    Leggi tutto...

     
  • ElisabettaB 20.12.2014 11:39
    Salve Marco, è un problema momentaneo che potrebbe verificarsi (stiamo approfittando dei prossimi ...

    Leggi tutto...

     
  • Marco 20.12.2014 10:39
    Per questo dicevo che dal mio punto di vista aveva poco senso che i motori continuassero a spingere in ...

    Leggi tutto...

Banner

Tra i nostri articoli






Altre news




Twitter Official Alive Universe Images

Facebook Official Alive Universe Images

Twitter da Elisabetta Bonora

Su di noi

 HELP Alive Universe Imges!

Iscriviti alla Newsletter




Aggregatore notizie RSS - BlogItalia - La directory italiana dei blog - BlogCatalog - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it