Sabato 4 Luglio 2015
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

L'acqua sotto la superficie di Marte: tanta, quanto quella interna alla Terra

Più volte nelle pagine del nostro blog aliveuniverseimages.blogspot.com prima e di questo sito ora, con l'aiuto delle immagini dei rover Spirit ed Opportunity, abbiamo ribadito e sostenuto che l'acqua su Marte è presente oggi: sotto la superficie e con alcune particolari condizioni, in affioramento.

Abbiamo parlato di sabbie "sature", di apparente "umidità": è chiaro che sono termini da valutare con cautela e con le dovute proporzioni ma comunque, secondo noi appropriati.

OPPORTUNITY Sol 1045 mic anaglyph fish

OPPORTUNITY Sol 1045 mic anaglyph fish
"Courtesy NASA/JPL-Caltech." processing 2di7 & titanio44

Più volte nelle pagine del nostro blog aliveuniverseimages.blogspot.com prima e di questo sito ora, con l'aiuto delle immagini dei rover Spirit ed Opportunity, abbiamo ribadito e sostenuto che l'acqua su Marte è presente oggi: sotto la superficie e con alcune particolari condizioni, in affioramento.

Abbiamo parlato di sabbie "sature", di apparente "umidità": è chiaro che sono termini da valutare con cautela e con le dovute proporzioni ma comunque, secondo noi appropriati.

All'inizio di maggio, un nuovo studio pubblicato sulla rivista Geophysical Research Letters (http://dx.doi.org/10.1029/2011GL050192), sosteneva che su Marte era presente acqua allo stato liquido diversi miliardi di anni fa e che fosse così abbondante, da saturare la sabbia in determinare regioni.
Nello studio condotto da Michael Manga, della University of California di Berkeley e il suo team è emerso anche che Marte possedeva un'atmosfera almeno venti volte più densa di quella attuale.

Ora, sulla base degli studi condotti sui meteoriti marziani, i ricercatori del Carnegie Institution di Washington hanno scoperto che l'acqua era presente in quantità sorprendentemente simili alla Terra, all'interno del mantello del Pianeta Rosso (http://geology.gsapubs.org/content/early/2012/06/15/G33242.1.abstract).
L'acqua quindi, potrebbe aver trovato la sua strada dal sottosuolo verso la superficie scorrendo allo stato liquido.

La Terra oltre ad avere acqua superficiale ha anche acqua nella crosta e nel mantello: il contenuto di acqua della parte superiore del mantello subito sotto la crosta è tra le 50 e le 300 ppm (parti per milione). Questi sono gli stessi valori identificati per Marte dal team di ricerca studiando frammenti di roccia espulsi da pianeta a seguito di un impatto avvenuto 2.5 millioni di anni fa.
L'acqua immagazzinata all'interno del mantello di Marte potrebbe aver fatto la sua strada verso la superficie attraverso l'attività vulcanica, suggeriscono i ricercatori, ed aver creato ambienti favorevoli allo sviluppo della vita.

L'acqua è stata ottenuta da Marte, così come per la Terra, durante la formazione del pianeta: quindi, le basi di partenza sembrano essere state esattamente le stesse.

Questi recenti studi, ci aiutano ad avvalorare quella che da tempo è la nostra ipotesi: su Marte oggi c'è presenza di acqua e parte di essa potrebbe derivare da acque fossili ormai svincolate ancora presenti all'interno del pianeta, in discrete quantità. Le acque del sottosuolo riuscirebbero a raggiungere la superficie e in particolari condizioni, rimarrebbero allo stato liquido più a lungo e per un periodo sufficiente affinchè si possa creare un ambiente adatto alla vita.

CONDIVIDI! (Per usare questa risorsa, è necessario acconsentire all'uso dei cookie.)
SHARE IT! (For this resource is required your agreement to the cookies usage.)
Alive Universe Images

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

Immagine del giorno

Science on the "edge"

Dal nostro album di Flickr

Mission log

  • Dawn Orbit around Ceres
    Dawn Orbit around Ceres

    Cambiamenti nell'orbita di Dawn attorno al pianeta nano

    Ultimo aggiornamento: 3/7/2015 ore 12

  • New-Horizons approach to Pluto
    New-Horizons approach to Pluto

    Statistiche sull'avvicinamento della sonda "New Horizons" al sistema Plutone-Caronte.

    Aggiornamento del 3/7/15 ore 12 UTC

  • CURIOSITY ODOMETRY
    CURIOSITY ODOMETRY

    Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

    Aggiornato al 30 Giugno

  • OPPORTUNITY ODOMETRY
    OPPORTUNITY ODOMETRY

    Statistiche sulla distanza percorsa (e molto altro) dal rover Opportunity.

    Updated to Sol 4055 (scritto il 26 Giugno) 

  • ISS height
    ISS height

    Aggiornamenti sull'orbita della Stazione Spaziale Internazionale. 

    Aggiornamento del 3/7/15

Altre news

AstroAppuntamenti

Luglio 2015
L M M G V S D
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

Prossimi eventi

Angolo degli astrofili

Meteo spaziale

Attività solare - Credit: SDO/HMI / spaceweather.com

Buchi coronali - Credit: SDO/AIA / spaceweather.com

SOHO LASCO C2 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

Aurora - emisfero nord - Credit: NOAA/Ovation

Aurora - emisfero sud - Credit: NOAA/Ovation

CURRENT MOON
Iscriviti alla nostra newsletter!
Ho letto e accetto:
la Privacy Policy
il Discaimer e le Condizioni di Utilizzo

Aggregatore notizie RSS - BlogItalia - La directory italiana dei blog - BlogCatalog - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.